Facebook
 

Legnano News - 4 settembre 2015 - Ex Re9: un solo partecipante al bando

Ex Re9: un solo partecipante al bando

Forse per il suo ingombrante passato, forse per la grande sfida a livello economico - sociale che la sua gestione comporterà, al bando indetto dal Comune per la gestione dell'ex Re 9, ristorante strappato alla mafia, si è presentata una sola società. Una situazione che ha lasciato amareggiato il primo cittadino rescaldinese Michele Cattaneo, che in questo progetto aveva creduto, e crede, molto. «Sinceramente mi aspettavo un maggior numero di manifestazioni di interesse perchè con noi si erano rapportate più realtà - ha commentato il primo cittadino -. Ma non va sottovalutato il grande impegno economico e il coinvolgimento delle realtà del territorio richiesti».

Il nome della società vincitrice del bando verrà reso noto in seduta pubblica lunedì mattina alle 10. L'amministrazione comunicherà ai cittadini l'assegnatario provvisorio della struttura di via Saronnese. Superati i controlli, questo potrà godere della gestione in comodato d'uso gratuito dell'ex Re 9 per un minimo di 3 anni ed un massimo di 6. Una volta preso in carico il locale la società dovrà solo apportare le ultime migliorie alla struttura. I lavori di ristrutturazione finanziati dalla Regione, infatti, sono praticamente giunti al termine. Già da novembre potrebbe partire la nuova vita del Re 9.

La seconda vita del ristorante vedrà coinvolte associazioni e produttori locali per dare al ristorante "tutto il gusto della legalità" che aveva perso. I dipendenti della nuova attività, inoltre, eccezion fatta per le figure altamente specializzate, dovranno essere "personale svantaggiato del territorio".

(Chiara Lazzati)

© 2017 Osteria La Tela. All Rights Reserved. Designed By ZULU