Facebook
 

Legnano News - 8 settembre 2015 - Ex Re 9: a gestirlo una cordata di associazioni

Ex Re 9: a gestirlo una cordata di associazioni

Sarà la cordata di associazioni capitanata dalla cooperativa Arcadia a traghettare l'ex Re 9, locale sequestrato alla mafia, verso la sua seconda vita. A renderlo ufficiale l'amministrazione rescaldinese che, proprio ieri (lunedì 7) ha svelato il vincitore - nonchè unico partecipante - del bando indetto a luglio. Qui il nostro articolo: l'ex Re Nove ritrova "Tutto il gusto della legalità".

Saranno numerose le realtà che affiancheranno Arcadia in questa nuova avventura. Tra le altre, Slowfood, Libera, G.A.S.A.B.I.Le. e la Libreria che non c'è. Tutte queste associazioni dovranno impegnarsi a unire il sociale al culturale. Lo scopo, come spiegano i promotori del progetto Tutto il Gusto della Legalità, è triplice: riuso e valorizzazione sociale di un bene sequestrato alla camorra, formazione ed avvicinamento al lavoro nel campo della ristorazione e promozione di una cultura enogastronomica utilizzando cibi ecologici e provenienti da cooperative sociali. Tutte attività che hanno al centro una visione di legalità e di concretezza, come modello imprenditoriale da diffondere ed incentivare.

Entro la fine dell'anno, terminati gli ultimi ritocchi alla struttura e svolti gli accertamenti, la seconda vita del locale potrà prendere il via.

«La bellezza del Re 9 riguarda lo sviluppo di buone pratiche che sono antidoti al virus delle mafie - ha commentato l'assessore al bilancio Francesco Matera -. La mafia, infatti, non si combatte solamente con le giuste e importanti azioni eroiche ma anche costruendo rapporti sociali».

 

(Chiara Lazzati)

© 2017 Osteria La Tela. All Rights Reserved. Designed By ZULU